I Quaderni verdi: il testo narrativo e il testo descrittivo

Le vostre allieve e i vostri allievi incontrano difficoltà a gestire i tempi verbali quando raccontano storie, oralmente o in forma scritta? O non sanno che cosa fare quando provano a trasformare il discorso diretto in quello indiretto? A volte non trovano le parole giuste, precise, per nominare le cose e per costruire i loro discorsi? Quando si cimentano con una descrizione non riescono a seguire un ordine preciso, e il risultato non è proprio soddisfacente? E che dire dei connettivi? Usano solo e poi o e dopo? È del tutto normale che sia così, perché imparare a gestire gli aspetti linguistico-grammaticali dei tipi testuali è una faccenda estremamente complessa.

I quaderni verdi di Sgrammit sono pensati proprio per aiutarvi in questo delicatissimo compito: attraverso percorsi didattici induttivi, divertenti ed efficaci, in una progressione crescente di difficoltà, accompagnano le allieve e gli allievi a scoprire la grammatica nascosta nei testi narrativi e descrittivi, non tanto per imparare la grammatica stessa, quanto per gestirne tutte le implicazioni e per arrivare a riflettere sul linguaggio e sul testo. In questo modo i loro usi linguistici diventeranno via via più consapevoli, e le loro competenze si rafforzeranno in maniera del tutto naturale.

Il quaderno 1 propone percorsi adatti alle allieve e agli allievi del primo ciclo, che, partendo da una dimensione orale e ludica, li accompagnano alla scoperta degli usi linguistici e delle caratteristiche presenti nei testi narrativi e descrittivi, anche con il ricorso a materiali coinvolgenti e divertenti, come cartellini adesivi per etichettare le cose e gli animali del bosco, alla ricerca dei loro nomi e delle loro qualità.

Il quaderno 2, autonomamente ma in continuità con il primo, offre proposte via via più complesse, che mantengono l’impostazione induttiva e divertente e che permettono di portare all’attenzione delle allieve e degli allievi del secondo ciclo tutti i principali tratti linguistico-grammaticali dei testi narrativi e descrittivi, senza trascurarne la dimensione più propriamente testuale e facendo ampio ricorso alla riflessione su brani d’autore. Il tutto anche nell’intento di prepararli agli approfondimenti previsti dal Piano di studio per il ciclo scolastico successivo.

La guida per l’insegnante è divisa in due parti: la prima, che offre un inquadramento teorico di base sulle caratteristiche generali dei tipi testuali, su quelle specifiche dei testi narrativi e descrittivi, e sulle strategie didattiche per proporre in classe efficaci momenti di riflessione sulla lingua proprio a partire dai testi, con puntuali riferimenti bibliografici per eventuali approfondimenti; la seconda, che presenta le istruzioni dettagliate per usare in tranquillità e con la massima efficacia tutte le proposte didattiche, con riferimenti puntuali al Piano di studio della scuola dell’obbligo.

Autori e autrici

  • Ariano Belli
  • Nicola Bernasconi
  • Stefania Bianchi
  • Maurizia Corsi
  • Silvia Demartini
  • Simone Fornara
  • Silvia Fumagalli
  • Claudia Galli
  • Sofia Leoni
  • Sara Matti
  • Claudia Petrini Kleiner

Ordina i Quaderni verdi
Scarica la Guida per l’insegnante

Materiali online

Prima di scaricare e utilizzare i materiali è opportuno leggere le indicazioni nella Guida per l’insegnante.

Quaderno verde 2 – Attività 17 – Dal diario di Sgrammit
Quaderno verde 2 – Attività 21 – Trova il tempo
Quaderno verde 2 – Attività 22 – Nei panni della maestra
Quaderno verde 2 – Attività 32 – Immagina le inquadrature
Quaderno verde 2 – Attività 32 – Immagina le inquadrature ALLEGATI
Quaderno verde 2 – Attività 33 – Una proposta… aggettivosa
Quaderno verde 2 – Attività 34 – E poi…